L’ON. ANNA ASCANI FIRMERA’ IL MANIFESTO DELLA CIVILTA’ MEDITERRANEA

Palazzo_Montecitorio_Rom_2009

Palazzo_Montecitorio_Rom_2009Roma, 18 gennaio 2016 – L’On. Anna Ascani ha scelto di dare la sua testimonianza in favore della pace, del dialogo e del processo di integrazione mediterranea, firmando il Manifesto della Civiltà Mediterranea, il quale rappresenta la carta dei valori, in 10 articoli, che fa da fondamento al lavoro svolto dal network MCH – Mediterranean Common House.
Il network MCH – Mediterranean Common House è stato ideato dallo IASEM – Istituto Alti Studi Euro Mediterranei e mette insieme Fondazioni, Centri di Ricerca, Università, Associazioni del Mediterraneo o che si occupano di Mediterraneo. MCH si propone di favorire un processo di integrazione dal basso nell’area del Mediterraneo, tanto su un piano politico e culturale, quanto economico.
In meno di un anno, l’MCH ha registrato l’adesione di 16 Partner da 12 Paesi (Marocco, Tunisia, Giordania, Turchia, Montenegro, Italia, Grecia, Cipro, Emirati Arabi Uniti, Cina, Singapore, Romania).
Il network è stato ufficialmente presentato al Parlamento Europeo a Bruxelles il 21 aprile 2015 e ha avviato una serie di progetti di cooperazione, volti a promuovere i valori fondanti contenuti nel Manifesto della Civiltà Mediterranea, documento sottoposto alla firma di 100 autorità e intellettuali nel mondo.
20150514_Ascani_scuola_MIl Manifesto è stato ad oggi sottoscritto ufficialmente dall’On. Gianni Pittella, Presidente del Gruppo S&D al Parlamento Europeo, dagli Onorevoli Victor Boştinaru e Antonio Panzeri (Membri del Parlamento Europeo) e dall’On. Hans-Gert Pöttering, Presidente della Fondazione Konrad Adenauer e già Presidente del Parlamento Europeo.
In una cerimonia che si svolgerà il 20 gennaio 2016, alle ore 13.00, presso la sala stampa di Montecitorio (via della Missione, 4), si aggiungerà la significativa firma dell’On. Anna Ascani, membro del Parlamento italiano e componente della VII Commissione – Cultura, Scienza e Istruzione.

L’On Ascani, insieme all’Ing. Giuseppe Papaleo, Presidente dello IASEM, discuteranno del comune impegno nella cooperazione culturale e procederanno alla firma ufficiale del Manifesto della Civiltà Mediterranea.

Pubblicato in news
IASEM FACEBOOK
IASEM EUROMEDSTUDIES